Contenuti e fattibilità del piano di concordato preventivo alla luce della riforma del 2012
Pubblicato il 21/08/12 00:00 [Articolo 1356]


1. Premessa
I primissimi contributi relativi al concordato preventivo quale da ultimo riformato si sono incentrati, com'era prevedibile, sulle novità più rilevanti in materia - il c.d. concordato senza piano (o pre-concordato), i contratti in corso di esecuzione, il concordato con continuità aziendale - oltre che sugli aspetti comuni alle soluzioni negoziate della crisi, dalla nuova finanza
all'indipendenza e alla responsabilità dell'attestatore.


Segue nell'allegato.


















Scritti dell'Autore