Estinzione fraudolenta della società e ricorso di fallimento "sintomatico" del pubblico ministero
Pubblicato il 09/09/13 00:00 [Articolo 1400]


SOMMARIO: 1. Tutela dei creditori e pubblicità commerciale. - 2. L'efficacia "tombale" della cancellazione nella giurisprudenza della Cassazione del 2013. - 3. I debiti sociali insoddisfatti ed i residui non liquidati. - 4. Gli effetti processuali della cancellazione - 5. Il "rimedio" del fallimento della società cancellata. - 6. L'iniziativa del Pubblico ministero a tutela dei creditori in caso di "abuso di cancellazione".


Segue nell'allegato.




Scritti dell'Autore