L’udienza civile ai tempi del coronavirus. Comparizione figurata e trattazione scritta (art. 2, comma 2, lettera h, decreto legge 8 marzo 2020, n. 11).
Pubblicato il 12/03/20 02:00 [Articolo 863]
Franco Caroleo, Giudice nel Tribunale di Paola - Riccardo Ionta, Giudice nel Tribunale di Ascoli Piceno


Lo scritto è relativo alla possibilità prevista dall’art. 2, comma 2, lettera h) decreto-legge 8 marzo 2020, n. 11) di trattazione scritta della cause civili. Quella avanzata è solo una delle possibili ipotesi per l’utilizzo di uno strumento, aderente alla realtà delle cose, utile a scongiurare il rinvio di molte cause, e quindi l’aggravio della giustizia che verrà, e a rimediare alle iniziali difficoltà dell’udienza con sistemi da remoto. Completano l’articolo alcune proposte schematiche modellate sui diversi riti processuali.

Leggi l'articolo: https://www.giustiziainsieme.it/it/news/117-main/diritto-dell-emergenza-covid-19/916-l-udienza-civile-ai-tempi-del-coronavirus-comparizione-figurata-e-trattazione-scritta-art-2-comma-2-lettera-h-decreto-legge-8-marzo-2020-n-11