L'art. 185 bis c.p.c.: un nuovo impulso alla conciliazione giudiziale?
Pubblicato il 12/02/14 00:00 [Articolo 1423]






1. Il testo originario della norma 2. Le modifiche apportate in sede di conversione 3. L'individuazione dell'ambito di applicazione della norma attraverso il suo coordinamento con l'art. 91, primo comma secondo periodo, c.p.c 4. Tempi e modalità di formulazione della proposta. Le difficoltà conseguenti alla necessità di fissare il calendario del processo 5. Il coordinamento tra i diversi sistemi alternativi di risoluzione delle controversie civili presenti nel nostro ordinamento.


Segue nell'allegato.





















Scritti dell'Autore