Il Codice della crisi dopo il d.lgs. 83/2022: la tormentata attuazione della direttiva europea in materia di "quadri di ristrutturazione preventiva"
Pubblicato il 21/07/22 09:00 [Articolo 1933]


Sommario: 1. Introduzione. - 2. L'origine del d.lgs. 83/2022: la Direttiva (UE) 2019/1023. - 3. La Direttiva e i "quadri di ristrutturazione preventiva": un oggetto limitato ma trasversale. - 4. La Direttiva e i "quadri di ristrutturazione preventiva": caratteri generali. - 5. La Direttiva: una serie di strumenti di intensità crescente. - 6. Il rapporto con il Codice della crisi e dell'insolvenza nella sua versione originaria (anche dopo il decreto correttivo del 2020) . - 7. Le possibili scelte per l'attuazione della Direttiva. - 8. Le scelte effettuate in concreto per l'attuazione della Direttiva: il d.lgs. 83/2022. - 9. Il nuovo sistema di tutela della continuità aziendale: una chiave di lettura. - 10. Il chiodo nel blocco di cemento.

Leggi l'articolo pubblicato sulla Rivista Ristrutturazioni aziendali: https://ristrutturazioniaziendali.ilcaso.it/Articolo/233