La soddisfazione dei creditori privilegiati nel concordato preventivo, anche alla luce del D.L. 24 agosto 2021, n. 118
Pubblicato il 04/10/21 02:00 [Articolo 1202]
Marco Arato, Professore ordinario di Diritto commerciale nell'Università di Genova.


Sommario: 1. Il recente intervento legislativo: linee generali. - 2. Il recente intervento legislativo: il prolungamento della moratoria per il pagamento dei creditori privilegiati. - 3. Dilazione temporale e soddisfazione dei creditori privilegiati: una possibile interpretazione del “nuovo” art. 186-bis l. fall. - 4. Un’ulteriore questione: modalità di adempimento e soddisfazione dei crediti privilegiati. - 5. Conclusioni.

Leggi l'articolo sulla Rivista Ristrutturazioni aziendali:
https://ristrutturazioniaziendali.ilcaso.it/Articolo/86