Urge un cambio di passo nella riforma della giustizia civile. Cominciamo con un atto di onestà intellettuale: lasciamo in pace il processo civile. Appello al legislatore
Pubblicato il 15/07/20 02:00 [Doc.976]
Andrea Zuliani, Giudice nel Tribunale di Udine.

Alle ben note verità che la giustizia civile italiana è troppo lenta e che questa lentezza disincentiva gli investimenti nel nostro Paese si aggiunge l’urgenza di dimostrarsi meritevoli degli aiut ...continua